Gite sociali di ricerca etnomusicologica

Gite sociali di ricerca etnomusicologica

Secondo una consuetudine che dura ormai da diversi anni, la Scuola ribadisce il suo interesse verso la musica etnica con una serie di gite sociali, promosse e guidate da Giovanna Marini, sulle tracce del vasto patrimonio, ancora vivo, della cultura popolare italiana.

Negli anni passati abbiamo visitato Pontecorvo per la Domenica delle Palme, abbiamo ascoltato il Maggio Anconetano di Morro d’Alba, la famosa Passione di Sessa Aurunca, i cantori in ottava rima di Buti; siamo stati a Pomigliano d’Arco per la processione al Santuario della Madonna dell’Arco, in Sardegna (Castelsardo, Orgosolo, Santu Lussurgiu), Calabria (Diamante, Verbicaro e Nocera Tirinese), in?Sicilia e in Puglia (Gargano e Salento), nei paesi di lingua albanese di Calabria e Basilicata (Lungro, S. Paolo Albanese, S.?Costantino Albanese).

Questi viaggi costituiscono anche un’occasione di incontro con gli allievi dei corsi che Giovanna Marini tiene a Parigi, Losanna e Bruxelles con i membri delle Associazioni di Testaccio-Europa.