Saggi e lezioni aperte

Grandi organici

Suonare in pubblico, suonare per un pubblico, è un momento fondamentale di comunicazione, di verifica, di scambio. Per questo l’anno scolastico si conclude a giugno con un mese di festival: è l’occasione per presentare il lavoro dei corsi di musica d’insieme, per ascoltare e farsi ascoltare, è lo stimolo per realizzare progetti come la creazione di musica originale per un film muto, la realizzazione di una kermesse medievale o la sonorizzazione di un quartiere.

Negli ultimi anni, durante la manifestazione organizzata dal Comune di Roma “Le Vie della Musica”, strade, piazze e cortili di Testaccio sono state animate dai gruppi e laboratori della scuola.
Un mese in cui si promuovono le lezioni aperte – momenti di didattica attiva presentata agli amici, parenti e curiosi – le visite ai corsi, gli incontri tra laboratori, le collaborazioni con gruppi esterni, le partecipazioni alle rassegne del territorio, le feste musicali.

Speriamo per il futuro di poter dedicare l’ultima settimana del mese di giugno al gran finale di questo periodo di incontri, nelle nostre sale al Mattatoio con un calendario serrato e un servizio culinario ben collaudato!

Tutta la scuola sarà coinvolta e i laboratori di musica d’insieme concentreranno la loro attività in questo impegno, come protagonisti assoluti di questa vita associativa che vede tutti coinvolti, principianti e musicisti, buoni ascoltatori e giovani di tutte le età.