Conferenze

Una Storia del Jazz

1

Cinque appuntamenti per capire le radici del jazz

Ingresso libero

Gli insegnanti e gli studenti della Scuola raccontano ed interpretano una storia del jazz in modo originale e con un percorso inedito. Per rivivere anche in prima persona alcuni dei momenti salienti di questa musica 

sabato 26 gennaio, ore 21
Nei dintorni del Jazz
Le origini, i worksong, gli spiritual, il blues, le marcette, il dixielend: le “premonizioni” del jazz moderno 
A cura e con la Banda della Scuola

venerdì 1 febbraio, ore 21
Anatomy of a Big Band
Standards e temi storici per Big Band suonati ed analizzati dal vivo per assaporarne i colori, il fascino e la poesia insieme alla Testaccio Jazz Orchestra diretta da Silverio Cortesi ed Antonello Sorrentino

venerdì 22 febbraio, 21
Bill Evans e l’interplay
Un approfondimento sul Bill Evans Trio, la più rivoluzionaria formazione del jazz moderno: dall’influenza del contrappunto bachiano alle diramazioni nel jazz contemporaneo
A cura di Carlo Cittadini con Danilo Bigioni, contrabbasso, e Ivo Mannu, batteria

venerdì 15 marzo, ore 21
Lo swing, che generò il BeBop ed il Rock & Roll
Dal crollo economico del 1929 l’America reagisce e lo Swing accompagna il sentimento positivo scaturito dal “New Deal”: si suona, si balla, si ascolta la radio cercando di abbattere le barriere razziali
A cura di Roberto Nicoletti con la classe di Improvvisazione jazz 2 e la partecipazione della classe di ballo TipTap del M° Andrea Martinucci

venerdì 19 aprile, ore 21
La canzone americana
Una carrellata sugli stili caratteristici dei maggiori compositori degli “standards”: le forme, le sequenze armoniche e ritmiche, le interpretazioni
A cura di Giuppi Paone con la partecipazione degli allievi di Canto Jazz e del Coro T. Jazz Voices

venerdì 10 maggio, ore 21
Sat - Spazio Aperto a Testaccio
Serata conclusiva con i gruppi emergenti e le nuove proposte dell’underground romano

Siamo anche su  facebook you tube