Seminari e formazione

Musica per film e prodotti multimediali - autunno 2016

musica per film e multimediali

Docente

Tommaso Vittorini

Il seminario si propone due obiettivi principali:

- l'analisi del rapporto tra immagini e musica, con particolare riferimento alla musica per il cinema e la televisione
- l’apprendimento dei processi che portano alla realizzazione di una colonna sonora 

Argomenti trattati
  • prima del cinema: la "musica a programma" e le sue influenze
  • cinema muto e colonne sonore eseguite dal vivo
  • convenzioni espressive e stilemi
  • la nascita del sonoro: la sincronizzazione tra audio e video
  • processi di decisione e scelta tra registi e compositori
  • i diversi generi di colonna sonora
  • caratteristiche e tipologie delle tracce: dal sottofondo alla sequenza di montaggio
  • il filo narrativo nella colonna musicale
  • strumenti e circostanze proibite
  • il montaggio musicale
  • la scelta del silenzio
  • uso di brani preesistenti: le library
  • il contributo musicale al successo di un film
  • processi produttivi: dalla dimostrazione al pianoforte alla simulazione sintetica
  • il mixaggio: il rapporto tra le diverse colonne in funzione espressiva
  • cenni su altri multimediali: jingles, sigle TV e radio, videogames

Modalità didattica
Durante gli incontri si fa uso di proiezioni ed ascolti, ci sono compiti da svolgere nei giorni tra un incontro e il successivo.
 
Ai partecipanti viene rilasciato l'attestato di frequenza al corso, con il riconoscimento da parte del Miur.

Quando

il sabato dal 29 ottobre al17 dicembre 2016
Orario 16 - 19

Dove

Piazza Orazio Giustiniani 4/a

Costi

€ 255 (più € 5 tessera)
€ 220 soci della scuola

Iscrizioni

Presso l'Ufficio Allievi
Numero chiuso a 20 iscritti

Modalità di pagamento

Programma

Prima giornata
1. La nascita della musica per multimedia con ascolto e visione di esempi
2. Il cinema muto e l'influenza della musica a programma

Seconda giornata
3. Necessità e motivazioni espressive della musica per film
4. Gli stilemi. Le convenzioni nate dal Romanticismo e dall'Espressionismo
5. Test sulla comprensione degli stilemi

Terza giornata
6. La sincronizzazione della colonna musicale nel film sonoro
7. La comunicazione verbale: come parlano registi e musicisti
8. Test sulla comunicazione

Quarta giornata
9. Il processo di ideazione e realizzazione di una colonna sonora. L’uso di temp tracks
10. L'uso su scene di tipi diversi: dalla musica su dialogo alle sequenze di montaggio

Quinta giornata
11. I diversi approcci alla colonna sonora. Il filo narrativo del film
12. Dominare gli stereotipi: i modi e i motivi per usarli o evitarli
13. Esercitazione di assegnazione di temp tracks

Sesta giornata
14. Scelte stilistiche e tematiche, creazione della timeline o programma musicale
15. L'orchestrazione nella musica per film. Strumenti e circostanze da evitare
16. Esercitazione di analisi di una colonna sonora

Settima giornata
17. I processi di realizzazione in senso tecnico e musicale. Sistemi tradizionali di sincronizzazione, registrazione e montaggio della colonna sonora.
18. La realizzazione di colonne sonore oggi. Simulazione, produzione con orchestra, produzione digitale. La scelta dei suoni e degli strumenti. La gestione del budget.

Ottava giornata
19. Il rapporto con le altre colonne audio. Il mixaggio.
20. Le normative di diritto d’autore e sfruttamento dell’opera di ingegno.

Oltre a quelle sopra indicate, vi saranno altre esercitazioni differenziate in base al tipo di approccio che gli studenti avranno sulla materia. Ai musicisti verrà dato un compito, a tecnici e montatori un altro, e così via.

Tommaso Vittorini
E' tra i fondatori della Scuola Popolare di Musica di Testaccio e fondatore della Banda della stessa Scuola.
Si occupa di multimedia dai primi anni 80 come compositore e orchestratore. Ha realizzato colonne sonore, sigle televisive per diversi Paesi, musica per multimedia interattivi, musica per radio e arrangiamenti per molte produzioni discografiche. Attualmente è parte del New York Jazz Workshop, dove insegna orchestrazione e big band.

Scuola Popolare di Musica di testaccio La Scuola aderisce al Forum Nazionale per l'Educazione Musicale
Siamo anche su  seguici su facebook seguici su youtube