Orsini Virginia, voce

1Insegnamento: voce

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giorni e lezioni

mercoledì, lezioni individuali

Curriculum

Comincia a studiare nel 1996 alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio. Partecipa nel 2000 a Terni al "Corso di perfezionamento di musica jazz" promosso da Terni in Jazz 00, a cura di Steve Lacy. Nel 2002, a Perugia, frequenta le Umbria Jazz Clinicsa cura della Berklee School di Boston.

Didattica
Comincia ad insegnare tecnica vocale nel 2002 all'Istituto musicale Verdi di Pomezia, poi alla scuola "Musicastudio", sempre a Pomezia, cui si aggiungono presto altre scuole romane come la All Music, l'Accademia musicale Artitalia e infine la Scuola Popolare di Musica di Testaccio.

Attività concertistica
Nel corso degli anni sono stati numerosi i concerti nei locali e nelle manifestazioni artistiche. L'orientamento musicale è stato quasi sempre il jazz e le formazioni sono state le più disparate: dal duo al sestetto, sempre partecipando come voce solista.
Negli ultimi anni gli orizzonti musicali si sono ampliati e il jazz non è più il suo unico interesse. Dal 2004, ad esempio, partecipa come voce solista e corista al progetto Musicall: uno spettacolo composto da brani tratti da vari musical e colonne sonore di film di successo.

Dal 2007 partecipa al progetto di teatro-canzone Stracci e piume, il Faber non Faber, uno spettacolo su Fabrizio De Andrè scritto da Franco Tirozzi, messo in scena a Roma e ad Agropoli (SA).
Molte partecipazioni a vari festival jazz tra cui Sperlonga in Jazz o Serre in Jazz .
Il 19 Aprile 2008 ha realizzato, in duo con il pianista Stefano Diotallevi, Jazz Experience : jazz dal vivo in una galleria d'arte all'interno dell'evento Macchina Visiva, in occasione dell'estemporanea di Giovanni Trimani, alla Galleria Monserrato a Roma.

Molte altre passioni, come ad esempio la musica acustica e la musica popolare, l'hanno portata a realizzare vari progetti musicali. Così come la passione per la polifonia l'ha portata a partecipare a gruppi vocali.
Le collaborazioni significative sono state molte, tra cui: Nicoletta Gervasi, Carmelo Iorio, Stefano Diotallevi, Alessandro Quarta, Stefano Mescolotto.

Scuola Popolare di Musica di testaccio La Scuola aderisce al Forum Nazionale per l'Educazione Musicale
Siamo anche su  seguici su facebook seguici su youtube